Area riservata medici | 0774.557210 / 557211 / 557212

Intervista al Dott. Franco Cortellessa

Intervista al Dott. Franco Cortellessa, specialista in Otorinolaringoiatria

DI CHE COSA SI OCCUPA?

Mi occupo del trattamento medico e chirurgico delle patologie del naso, dell’orecchio, della faringe, della laringe e delle altre strutture correlate della testa e del collo.

NELLO SPECIFICO QUALI SONO I SUOI AMBITI DI INTERESSE?

Generalmente le mie aree di competenza sono vaste e spaziano dall’otoneurologia, all’otorinolaringoiatria pediatrica, passando per gestione dei disturbi della gola, della voce, del naso e dei seni paranasali.

Nello specifico invece sono specializzato nel trattamento della perdita uditiva, dell’acufene e delle vertigini e nella rieducazione vestibolare, una terapia funzionale ai disturbi dell’equilibrio.

 

QUALI SONO LE CONDIZIONI CHE PIÙ FREQUENTEMENTE TRATTA?

Sicuramente mi trovo spesso ad avere a che fare con problemi alle vie aeree: le difficoltà respiratorie infatti posso variare da casi lievi a casi che potrebbero mettere in pericolo la vita. Diciamo che, però, le condizioni che più frequentemente tratto sono soprattutto problemi legati alla sinusite acuta e cronica e al setto nasale deviato, ma anche malattia del reflusso gastroesofageo, disturbi della deglutizione, tonsillite e disturbi delle adenoidi, disordini vocali e cancro alla testa e al collo.

COME È NATA LA SUA PASSIONE PER L’OTORINOLARINGOIATRIA?

È nata dalla frequentazione che ebbi durante il corso di laurea, presso la Clinica di Otorinolaringoiatria dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma, con il Prof Biserni, maestro e mentore purtroppo scomparso prematuramente.

COME È IL SUO RAPPORTO CON I PAZIENTI?

Sicuramente empatico, cordiale e disinvolto, ma allo stesso tempo chiaro. Accompagno sempre i miei pazienti durante tutto il percorso diagnostico, terapeutico e chirurgico. Per redigere una diagnosi corretta, li sottopongo ad esami specifici e approfonditi.

Utilizzo tecnologie all’avanguardia come fibre ottiche e microtelecamere ad alta risoluzione che garantiscono visite otorinolaringoiatriche accurate e soprattutto diagnosi meticolose e precise che permettono di valutare attentamente la situazione clinica di ogni singolo paziente.

SI DESCRIVA CON TRE AGGETTIVI

Competente, disponibile, empatico.

Tags: Interviste